Home ATTUALITÀ Sbarcano a Roma i primi 1000 monopattini elettrici in sharing

    Sbarcano a Roma i primi 1000 monopattini elettrici in sharing

    E’ stato presentato questa matttina a Fontana di Trevi, il nuovo servizio di monopattini elettrici in modalità sharing. Quattromila in arrivo nelle zone centrali della città, con diversi gestori. I primi mille di Helbiz, che ne aggiungerà altri 1.500 tra 30 giorni, poi entro sabato arriveranno Lime, Bird e Dott.

    Per utilizzare i monopattini elettrici è consigliato l’uso del casco. La velocità massima consentita è di 25 chilometri orari e si può circolare in strada e sulle corsie ciclabili. L’età minima per noleggiare i veicoli è 18 anni.

    Raggi: c’è relazione tra smog e Covid. Ripartire nel segno della sostenibilità

    “Il Covid ci ha obbligato a ripensare integralmente il nostro modo di vivere e stiamo iniziando una vera rivoluzione. Ci sono studi che hanno evidenziato una relazione tra il particolato e il Covid. Sono in corso di ulteriore approfondimento, me c’è sicuramente una relazione. Per cui non possiamo più chiudere gli occhi e dobbiamo prendere atto che il nostro stile di vita non era adeguato. Dobbiamo ripartire nel segno della sostenibilità ambientale” ha detto la sindaca Virginia Raggi.

    “All’interno dei mezzi c’è un gps che consentirà all’azienda di ricollocarli. Il servizio non si limiterà alle aree del centro storico ma arriverà fino all’università sull’Ostiense, al quartiere Pinciano, e Flaminio. Iniziamo con Helbiz che ha già portato a Roma tante biciclette elettriche” ha aggiunto Raggi.

    Bici elettriche: aumento km post Covid del 60%

    “I romani pre pandemia in media percorrevano circa 2 km. Oggi post covid gli spostamenti dei nostri clienti sono di circa 3,3 km: un aumento del 60 per cento” ha detto Matteo Tanzilli per Helbiz azienda che nella Capitale offre già il servizio di bici elettriche in sharing.

    Hanno partecipato alla presentazione tra gli altri Pietro Calabrese, assessore alla Mobilità del Comune di Roma e il presidente della commissione Mobilità Enrico Stefàno.