Home CRONACA ROMA San Camillo, armato di estintore devasta il pronto soccorso: arrestato 44enne

San Camillo, armato di estintore devasta il pronto soccorso: arrestato 44enne

Panico nella notte all’ospedale San Camillo dove un uomo di 44 anni ha devastato il pronto soccorso. Gravissimi i danni ai locali, alle apparecchiature e alle vetrate ma fortunatamente nessun ferito tra operatori sanitari e utenti che si trovavano al pronto soccorso.

Il 44enne era arrivato in ospedale accompagnato dalle forze dell’ordine e sedato, ma già in stato di grave agitazione. Dopo essere stato sottoposto ad accertamenti radiologici si è armato di un estintore ed ha devastato le porte e le finestre dei locali del Codice rosso, il locale della Tac e quelle delle ecografie causando danni ingenti alle apparecchiature.

L’immediato intervento del personale dell’Ospedale e della vigilanza interna ha scongiurato che la furia aggressiva si riversasse sui presenti. Il 44enne è stato arrestato dai Carabinieri che lo hanno bloccato con lo spray al peperoncino dopo essere stati aggrediti.