Home CRONACA ROMA Sicurezza, 7.000 arresti e 22mila denunce: il bilancio dei carabinieri di Roma

Sicurezza, 7.000 arresti e 22mila denunce: il bilancio dei carabinieri di Roma

Nell’ultimo anno sono state 7.000 le persone arrestate e 22mila i denunciati dai carabinieri di Roma. In occasione del 206° anniversario della fondazione dell’Arma, che ricorre oggi 5 giugno, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma tracciano un bilancio delle attività svolte, nell’ultimo anno. Non solo arresti ma importanti indagini e operazioni che hanno permesso di contrastare organizzazioni criminali collegate alla camorra e alla ‘ndrangheta e gruppi dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti e alle truffe.

Impegno durante emergenza Covid

Impegno di vicinanza alla popolazione, durante tutte le fasi dell’emergenza sanitaria. I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno garantito, infatti, una quotidiana attività di sensibilizzazione e informazione dei cittadini. Attraverso sia le 174 Stazioni che i servizi di prevenzione presenti sul territorio, sia gli operatori impiegati nelle attività proattive di “risposta al cittadino” (112 NUE e posta elettronica), attestate presso le 15 Centrali Operative di Roma e provincia.

Lockdown: assistenza a persone vulnerabili e scuole

Numerose sono state le occasioni di aiuto a persone vulnerabili, sole in casa, impossibilitate ad uscire, a cui i Carabinieri hanno procurato generi di prima necessità o medicinali. Tantissimi gli istituti scolastici, in tutta la Provincia, che hanno chiesto ai Carabinieri di recapitare a casa degli studenti strumenti informatici per consentirgli di seguire le normali attività didattiche a distanza. Numerose sono state le consegne di pensioni a domicilio a seguito dell’accordo stipulato tra l’Arma dei Carabinieri e Poste Italiane.

Emergenza sanitaria: controllate 40mila aziende e 387.000 persone

Rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro in relazione alla progressiva riapertura delle attività produttive, industriali e commerciali. I Carabinieri di Roma e Provincia hanno controllato quasi 40.000 aziende e verificato la legittima circolazione di oltre 387.000 persone.