Home CRONACA ROMA Roma, 7 cassonetti in fiamme a viale Somalia: arrestato piromane

Roma, 7 cassonetti in fiamme a viale Somalia: arrestato piromane

Incendia 7 cassonetti dei rifiuti nell’area di viale Somalia e rimane in zona. Forse in cerca di qualche altro “secchione” da dare alle fiamme. Piromane arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma viale Libia. L’uomo somalo di 31 anni, ieri sera, “armato” di 4 accendini, ha appiccato il fuoco, in rapida successione, ad alcuni cassonetti tra viale Somalia, viale Etiopia e via Piccinni.

Una pattuglia dei Carabinieri, in transito nella zona, ha notato uno dei cassonetti in fiamme e si è fermata dando l’allarme alla Centrale Operativa. Una passante ha segnalato ai militari di aver visto, poco prima, un uomo allontanarsi. Dalla descrizione sono scattate le ricerche del presunto piromane e poco dopo il 31enne è stato fermato dai Carabinieri. L’uomo, che aveva i vestiti impregnati di fumo e di fuliggine e i 4 accendini in tasca, è stato arrestato con l’accusa di incendio doloso.