Home ATTUALITÀ Fase 3 Lazio, ripartono fiere e cerimonie. Dal primo luglio via a...

    Fase 3 Lazio, ripartono fiere e cerimonie. Dal primo luglio via a sale giochi e discoteche

    Via libera da oggi lunedì 15 giugno a fiere, congressi, cerimonie e attività nelle discoteche ad eccezione delle attività danzanti. Per ballare bisognerà aspettare il primo luglio, ma solo all’aperto e con una capienza massima di mille persone.

    Sempre dal 1° luglio sono consentite anche le attività di sale giochi, scommesse e bingo. E’ stata firmata dal governatore del Lazio Nicola Zingaretti la nuova ordinanza che introduce ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid e aggiorna le linee guida sulla riapertura delle attività.

    Numero chiuso: massimo mille all’aperto e 200 in sala

    Bisognerà sempre rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per i partecipanti che nei luoghi chiusi dovranno indossare la mascherina. Verrà inoltre misurata la temperatura: ingresso vietato a chi ha più di 37,5°. Il numero massimo consentito è di 1.000 partecipanti all’aperto e di 200 in luoghi chiusi, per ogni singola sala.

    Guanti monouso? Meglio lavarsi le mani

    Nell’ordinanza regionale i riferimenti all’uso dei guanti monouso sono continui ma con una specifica raccomandazione. “In considerazione del rischio aggiuntivo derivante da un loro errato impiego, – si legge – si ritiene di privilegiare la rigorosa e frequente igiene delle mani con acqua e sapone o soluzione idro-alcolica, sia per clienti sia per i lavoratori”.