Home POLITICA ROMA Infernetto, da Assemblea capitolina sì unanime a interventi sicurezza strade

Infernetto, da Assemblea capitolina sì unanime a interventi sicurezza strade

Interventi per la sicurezza stradale all’Infernetto dove è morto Mattia Roperto il 14enne travolto lo scorso 8 giugno in via Cilea da un automobilista positivo al test tossicologico.
L’Assemblea capitolina ha votato all’unanimità la mozione che impegna la sindaca Virginia Raggi e la sua giunta “a monitorare le decisioni auspicate a carico del Municipio X, relativamente agli interventi nei pressi delle scuole Cilea e Mozar, e provvedere all’integrazione dei finanziamenti necessari per la loro realizzazione. Si chiede inoltre di promuovere nelle scuole, campagne di sensibilizzazione sugli effetti di alcol e stupefacenti sulla guida”.
Subito dopo l’incidente stradale sono stati gli stessi residenti dell’Infernetto a chiedere a gran voce interventi sulla sicurezza nelle vie del quartiere. In particolare la realizzazione di dossi in strade come via Cilea troppo spesso percorse ad alta velocità nonostante il limite sia 30 km all’ora.