Home CRONACA ROMA Tor Bella Monaca, nascondeva 600 dosi di cocaina e pistola rubata: arrestato...

Tor Bella Monaca, nascondeva 600 dosi di cocaina e pistola rubata: arrestato pusher

Una pistola rubata e 600 dosi di cocaina. E’ stato beccato così in via San Biagio Platani, nota piazza di spaccio di Tor Bella Monaca, un pusher tunisino di 30 anni.

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca lo hanno notato, durante un servizio antidroga, mentre stava uscendo dalla cantina di uno stabile.

Fermato per un controllo, il 30enne è stato sorpreso con quasi 600 dosi di cocaina e 11 dosi di hashish. Aveva inoltre una pistola calibro 9 con caricatore e munizioni, armamento in dotazione alle forze dell’ordine, risultata rubata.

Il pusher, sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Roma per precedenti reati contro il patrimonio, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi.

L’arma e la droga sono state sequestrate mentre il tunisino è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.