Home POLITICA ROMA Fase 3, a Roma mercati aperti anche la sera: Raggi firma nuova...

Fase 3, a Roma mercati aperti anche la sera: Raggi firma nuova ordinanza

I mercati a Roma potranno rimanere aperti anche la sera. Lo prevede la nuova ordinanza firmata dalla sindaca Virginia Raggi. “Abbiamo ascoltato le necessità degli operatori e abbiamo disposto orari più flessibili per coloro che vorranno rimanere aperti anche in orario serale” dice Raggi.

“Vogliamo che i mercati siano dei veri e propri luoghi di aggregazione per tutta la giornata: la mattina e il pomeriggio per chi andrà a fare la spesa. La sera per coloro che vorranno ritrovarsi lí per mangiare e bere qualcosa. Dopo questi mesi di lockdown – conclude la sindaca – vogliamo offrire ai cittadini spazi in cui incontrarsi e stare all’aperto, ovviamente sempre nel rispetto delle disposizioni anti-contagio”.

Gli orari

Mercati su sede propria coperti in regime di autogestione:

apertura giorni feriali nell’arco compreso tra le ore 7 e le 22, con facoltà di apertura fino alle 23 nella giornata del sabato; facoltà di apertura domenicale e festiva infrasettimanale nell’arco compreso tra le ore 7 e le 24;

Mercati su sede propria coperti in regime di gestione ordinaria:

apertura giorni feriali nell’arco compreso tra le ore 7 e le 22, con facoltà di apertura fino alle 23 nella giornata del sabato; facoltà di apertura domenicale e festiva infrasettimanale nell’arco compreso tra le ore 7 e le 22.

Mercati a gestione di terzi:

apertura giorni feriali nell’arco compreso tra le ore 7 e le 22, con facoltà di apertura fino alle 23 nella giornata del sabato; facoltà di apertura domenicale e festiva infrasettimanale nell’arco compreso tra le ore 7 e le 23.

Mercati su sede impropria:

giorni feriali (dal lunedì al giovedì) dalle ore 7 alle 14; venerdì, sabato e prefestivi dalle ore 7 alle 15; al Mercato Regola I di Piazza Campo dè Fiori non si applicano le disposizioni di questa ordinanza.

Mercati saltuari: l’orario d’esercizio è stabilito dal Municipio competente; Attività artigianali e attività di somministrazione di alimenti e bevande facenti parte dell’organico dei mercati saltuari: osservano orario di apertura e chiusura nei giorni ferali, domenicali e festivi del mercato in cui risultano inserite.

Attività di commercio su aree pubbliche nei posteggi isolati fuori mercato, nei posteggi a rotazione e su aree pubbliche in forma itinerante: apertura dalle 7 alle 22; facoltà di apertura domenicale e festiva nell’arco compreso tra le ore 7 e le ore 22.