Home CRONACA ROMA Roma, 4 arresti in blitz antidroga: spaccio tra Ladispoli e Cerveteri

Roma, 4 arresti in blitz antidroga: spaccio tra Ladispoli e Cerveteri

Blitz antidroga sul litorale a nord di Roma. Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno concluso un’importante operazione nei comuni di Ladispoli, Cerveteri e Anguillara Sabazia. Quattro pusher sono finite in carcere, mentre altri quattro sono stati sottoposti all’obbligo di dimora, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Tra gli arrestati di oggi, un appartenente alle Forze di Polizia. Ha partecipato fattivamente all’attività di spaccio, fornendo anche consigli ai sodali su come evitare controlli.

Operazione Rolex

L’operazione “Rolex” partita a novembre 2019, ha consentito di accertare che gli indagati gestivano una “piazza di spaccio” tra Ladispoli e Cerveteri. Tutti e 8 avevano canali di approvvigionamento dello stupefacente autonomi e talvolta si vendevano la droga tra loro per poterla rivendere ai propri clienti quando ne erano sprovvisti. Un’alleanza che consentiva anche di calmierare il prezzo di vendita al dettaglio delle dosi. La droga, di purissima qualità inoltre, veniva chiamata “Rolex”, proprio per apprezzarne l’elevato valore.

Sequestrati 12 kg di droga: giro d’affari da 300mila euro

Durante l’attività d’indagine, durata circa 3 mesi, i Carabinieri hanno arrestato ben 13 persone in flagranza per spaccio. Sequestrati complessivamente 4 kg di cocaina, 6 kg di marijuana, 2,700 kg di hashish. Ma anche 105 piante di marijuana, 18,5 kg di fogliame di marijuana e 35mila euro in contanti. Soltanto la droga sequestrata avrebbe movimentato un giro di affari di circa 300mila euro.

Al termine del blitz M.C. cl. 89 argentino ma residente a Ladispoli, M.B. cl. 87 di Ladispoli, G.M.M. cl. 93 di Cerveteri e V.R. cl. 65 di Ladispoli, sono stati condotti presso la Casa di Reclusione di Civitavecchia. Mentre L.N. cl. 69 di Ladispoli, M.T. cl. 95 di Anguillara Sabazia, A.B. cl. 78 libico ma residente a Cerveteri ed E.G. cl. 89 di Ladispoli, sono stati sottoposti alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.