Home ATTUALITÀ Tennis, Internazionali di Roma a porte chiuse: super voucher per rimborso biglietti

    Tennis, Internazionali di Roma a porte chiuse: super voucher per rimborso biglietti

    Il Presidente FIT Angelo Binaghi durante la conferenza stampa conclusiva degli Internazionali (Foto Giampiero Sposito)

    La 77esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia si svolgerà dal 14 al 21 settembre (qualificazioni da sabato 12) al Foro Italico di Roma, con le finali, pertanto, programmate di lunedì anziché alla domenica.

    Il Torneo si svolgerà senza la presenza di pubblico in seguito allo specifico veto del Comitato Tecnico Scientifico, recepito in toto dalla Regione Lazio.

    Binaghi (Fit): torneo a porte chiuse? Enorme ingiustizia. Super voucher per rimborso biglietti

    La decisione di far svolgere gli Internazionali a porte chiuse per il presidente della Fit Angelo Binaghi “è un’enorme ingiustizia”. “Rimborseremo gli acquirenti con un super voucher maggiorato del 25 per cento che potrà essere speso nei prossimi due anni anche per la Next Gen di Milano e le Atp finals di Torino e non solo per gli Internazionali” ha spiegato Binaghi oggi nella conferenza di presentazione dell’evento. “Stiamo cercando la copertura finanziaria per chi non vorrà usufruire di questo voucher”.

    “Ringrazio la tenacia di Binaghi e capisco le sue considerazioni amare” ha detto poi il sindaco Raggi sottolineando che “Roma si conferma capitale dello sport”.

    Misure anti Covid anche per i giocatori che faranno un tampone ogni 4 giorni a partire dal loro arrivo a Roma, così come previsto dai protocolli dell’ATP. Mentre le giocatrici, in base alle indicazioni della WTA, lo faranno ogni 5 giorni. Due gli hotel ufficiali, uno per gli uomini e uno per le donne, all’interno dei quali tutti gli atleti dovranno rimanere quando non si troveranno al Foro Italico. Sempre in tema di prevenzione anticovid-19 partnership tra il Torneo e il Policlinico Gemelli, che avrà un presidio al Foro Italico nella Sala delle Armi.

    L’evento in tv

    Gli appassionati potranno comunque godersi l’evento in tv grazie a una copertura senza precedenti. Un accordo fra Sky, detentore dei diritti del torneo ATP, e SuperTennis, detentore dei diritti WTA, consentirà infatti di assistere per tutta la settimana all’intero programma serale del Campo Centrale (con un match maschile e uno femminile) sia in chiaro sul digitale terrestre sia sulla piattaforma satellitare. In simulcast, dunque visibili in chiaro su SuperTennis, anche due quarti di finale, semifinali e finale di entrambi i tornei. Per tutti gli altri incontri, naturalmente, resta la tradizionale suddivisione: match ATP su Sky, match WTA su SuperTennis.

    Il cast stellare

    Nell’entry list maschile sono presenti 19 dei primi 20 giocatori della classifica mondiale. Sono iscritti il n.1 Novak Djokovic, 4 volte vincitore a Roma in 9 finali, e il n.2 Rafa Nadal, che vanta 9 successi in 11 finali. Al via il n.3 Dominic Thiem, finalista agli ultimi due Roland Garros. Unica assenza quella di Roger Federer, che rientrerà nel 2021 dopo il doppio intervento al ginocchio destro. In tabellone i giovani aspiranti al trono mondiale: dal n.5 Andrei Medvedev, al n.6 Stefanos Tsitsipas e al n.7 Sasha Zverev, vincitore a Roma nel 2017 e finalista nel 2018. Fra i protagonisti più attesi c’è il romano Matteo Berrettini, n.8 mondiale. Al Foro Italico ci sarà Fabio Fognini, n.11 Atp e reduce da un intervento chirurgico alle caviglie, che nel 2019 ha centrato il primo successo azzurro in un Masters 1000 conquistando il titolo a Monte Carlo.

    Il torneo femminile, categoria Premier 5, ha una partecipazione qualitativamente superiore a quella degli US Open: sono iscritte nove top ten e 40 delle prime 43.

    Le 4 wild card per il tabellone principale maschile sono state assegnate a Lorenzo Sonego, Jannik Sinner, Gianluca Mager e Salvatore Caruso. Sei le wild card per le qualificazioni: Lorenzo Musetti, Giulio Zeppieri, Gian Marco Moroni, Flavio Cobolli, Paolo Lorenzi e Federico Gaio.

    Nel torneo femminile le wild card per il main draw vanno a Camila Giorgi, Jasmine Paolini ed Elisabetta Cocciaretto, più due alle top 20 Victoria Azarenka e Venus Williams. Quattro le wild card per le qualificazioni: Sara Errani, Martina Trevisan, Giulia Gatto Monticone e Jessica Pieri.

    Il torneo, che festeggia i 90 anni dalla sua nascita, è organizzato in joint-venture da Federazione Italiana Tennis e da Sport e Salute SpA, con BNL Gruppo BNP PARIBAS, title sponsor per il 14esimo anno consecutivo.

    Alla presentazione del torneo allo Stadio Olimpico di Roma sono intervenuti il Presidente della FIT Angelo Binaghi, la Sindaca di Roma Virginia Raggi, il Presidente e AD di Sport e Salute Vito Cozzoli, il Presidente di BNL Gruppo BNP Paribas Luigi Abete e Nicola Pietrangeli, Presidente del Comitato d’Onore e ambasciatore del tennis italiano nel mondo, mentre il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora, bloccato da impegni istituzionali, ha inviato un testo in cui sottolinea l’importanza dell’appuntamento capitolino.