Home CRONACA ROMA Ostiense, blatte ed escrementi di topo in deposito ristorante: chiesta chiusura

Ostiense, blatte ed escrementi di topo in deposito ristorante: chiesta chiusura

Blatte ed escrementi di topo nel deposito di un ristorante cinese in via Gabriello Chiabrera a Roma. E’ quanto trovato dagli agenti del commissariato Colombo che insieme agli ispettori della Asl Roma 2 hanno effettuato controlli in zona Ostiense.

Oltre a insetti ed escrementi scoperti nel deposito al piano interrato, nel ristorante sono state riscontrate pessime condizioni igieniche e alimenti conservati in frigoriferi, senza tracciabilità e data di confezionamento.

La merce, 62 chili circa, è stata sequestrata in attesa della distruzione: per il titolare una sanzione amministrativa di 1.500 euro. Gli ispettori dell’Asl hanno inoltre avanzato la proposta di chiusura del locale.

Controlli movida e antiprostituzione

Nel corso del servizio straordinario effettuato con il Reparto Prevenzione Crimine Lazio e personale della sezione Operativa dell’Ufficio di Gabinettsono stati effettuati controlli antiprostituzione in viale Marconi, via Cristoforo Colombo e largo Enea Bortolotti dove sono state sanzionate due prostitute ed  emessi 2 Daspo Urbani.

Infine in via Beato Placido Riccardi, zona di movida, sono stati effettuati controlli anti assembramento e posti di controllo: 315 le persone identificate di cui 13 stranieri e 24 con precedenti di polizia.