Home ATTUALITÀ Centocelle, Raggi: riapre il Baraka Bistrot. Risposta alla criminalità

    Centocelle, Raggi: riapre il Baraka Bistrot. Risposta alla criminalità

    Il locale distrutto dall'incendio (foto profilo facebook Baraka Bistrot)

    Festa di inaugurazione ieri per il Baraka Bistrot a Centocelle. Il locale distrutto da un incendio doloso lo scorso 9 novembre riaprirà domani al pubblico. “Il colpo è stato duro. Per qualche momento abbiamo anche pensato di mollare tutto, sopraffatti dallo sconforto – dicono i proprietari del bistrot in via dei Ciclamini – Poi però, alzando lo sguardo dalle macerie, abbiamo visto un intero quartiere al nostro fianco. Centocelle ci ha dato la forza per superare l’amarezza e la delusione, voi, ci avete dato la forza per ripartire, e questo non lo dimenticheremo mai”

    Al brindisi per la riapertura ha partecipato anche il sindaco Virginia Raggi. “Il proprietario del Baraka Bistrot ha dato una risposta coraggiosa ai criminali che, a novembre scorso, avevano dato fuoco al suo locale. Un atto intollerabile e vergognoso – ha detto Raggi – che aveva danneggiato gravemente l’intera struttura. In questi mesi, con grande determinazione, ha ricostruito ciò che era stato distrutto e ha riaperto. A novembre ero andata a trovarlo per vedere con i miei occhi quanto accaduto. Ricordo il suo sconforto, la sua rabbia. Per questo vedere la serranda del Baraka Bistrot di nuovo alzata, e tornare in quel locale, pieno di vita e di persone, è stato bellissimo. E’ un vero e proprio segnale di ripartenza, di coraggio, di forza. E’ una risposta alla criminalità che crede di poter spadroneggiare a Centocelle. Noi siamo al fianco del titolare di questo locale e di tutti i cittadini onesti”.