Home POLITICA ROMA Covid, su cluster Latina oggi riunione in Prefettura. Controlli per esponenti Lega...

Covid, su cluster Latina oggi riunione in Prefettura. Controlli per esponenti Lega a evento Terracina

Impennata di positivi in provincia di Latina. Sono 73 i nuovi casi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (6), di Cisterna di Latina (8), di Cori (1), di Fondi (1), di Formia (2), di Itri (4), di Latina (25), di Minturno (1), di Monte S. Biagio (1), di Pontinia (1), di Priverno (2), di Roccagorga (1), di Sabaudia(4), di San Felice Circeo (4), di Sermoneta (1), di Sezze (2), di Sonnino(2), di Spigno Saturnia (1) e di Terracina (6).

Un aumento preoccupante di contagi per la Asl che sottolinea, non hanno un “cluster specifico”. L’invito per tutti i cittadini è di uscire solo in caso di necessità.

Oggi riunione in Prefettura

Oggi riunione in prefettura sul cluster della provincia di Latina. Provvedimenti restrittivi potrebbero essere varati per bloccare i focolai: tra le ipotesi minilockdown mirati. “Il tema è delicatissimo. Il discorso è sempre lo stesso, prendere delle misure utili per andare incontro alla popolazione” ha detto il governatore del Lazio Nicola Zingaretti ai microfoni di Che giorno è, su Radio Uno.

Il caso Terracina. In corso controlli anti Covid-19 per tutti esponenti Lega presenti all’evento

Sul cluster di Terracina, che potrebbe essere stato originato da un comizio elettorale, la Lega in una nota informa che “Tutti gli esponenti della Lega che hanno partecipato all’evento di Terracina lo scorso 25 settembre stanno procedendo a fare i controlli necessari Covid-19. Ricordiamo che il segretario Matteo Salvini aveva fatto il test già il mattino del 25 settembre con esito negativo“.

Sindaco: Drive-in per tamponi operativo a breve

“In questi minuti – spiega il sindaco facente funzioni Roberta Tintari – mi sto confrontando con la ASL per stabilire dove realizzare il drive in per i tamponi che sarà operativo tra domani e dopodomani. L’appello è quello di non recarsi assolutamente al Pronto Soccorso dell’ospedale di Terracina per effettuare i tamponi, ma di aspettare che venga comunicato dove si attiverà il drive in. Le persone interessate verranno comunque avvisate dalle autorità sanitarie”.

Tintari: operazioni voto proseguono in sicurezza

Sul turno di ballottaggio per l’elezione del sindaco, Tintari aggiunge: “Le operazioni di voto in corso proseguono con le misure di sicurezza che le hanno caratterizzate finora, senza disagi per i cittadini che potranno votare fino alle ore 15.
Ai Presidenti di seggio comunico che il Comune di Terracina è a disposizione per qualunque aiuto o chiarimento”.