Home ATTUALITÀ ULTIME NOTIZIE Coronavirus, a Fiumicino primi test salivari nelle scuole: 94 bimbi aderiscono allo...

    Coronavirus, a Fiumicino primi test salivari nelle scuole: 94 bimbi aderiscono allo screening

    E’ partito questa mattina da Fiumicino il progetto pilota del test salivare anti-covid sui bambini più piccoli. Le prime due scuole d’Italia in cui il nuovo test, validato dallo Spallanzani, in cui questo nuovo metodo viene utilizzato sono state lo Scarabocchio e L’Isola dei tesori. In totale, tra le due scuole, hanno aderito allo screening 94 bambini su 118.
    “Il test, molto meno invasivo del classico tampone – spiega il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino – è stato somministrato a bambine e bambini tra i 4 e i 5 anni che sono stati eccezionali e molto collaborativi. Il merito va anche alla straordinaria equipe della Asl RM3 che ha saputo presentare tutto come un gioco coinvolgendo i piccoli in modo molto tranquillo e divertente. Questo test è una novità assoluta e il progetto pilota nasce grazie alla collaborazione tra Spallanzani, Asl RM3, Regione Lazio e San Camillo. Essere il primo comune scelto per questi nuovi test è un fatto importante. Ora proseguiremo nelle altre scuole del territorio per testare tutti e 12 mila gli studenti che frequentano le 50 scuole della città. Ci vorrà del tempo, ma è un lavoro importantissimo nella battaglia contro la diffusione del coronavirus”.