Home CRONACA ROMA Roma, sequestrata sede Irriducibili al Tuscolano: locali Inail occupati per anni da...

Roma, sequestrata sede Irriducibili al Tuscolano: locali Inail occupati per anni da ultras Lazio

Blitz della Polizia questa mattina nella sede degli Irriducibili di via Amulio 47 al Tuscolano. E’ in corso lo sgombero dei locali di proprietà dell’Inail occupati da anni dagli ultras della Lazio. La richiesta a settembre era stata fatta anche dalla sindaca Raggi che oggi ringrazia “le forze dell’ordine per il sequestro della sede degli ex Irriducibili in via Amulio. Da tempo era stato chiesto lo sgombero e ora i locali sono stati liberati. A Roma non c’è spazio per violenze e prepotenze. Avanti a testa alta per ripristinare la legalità”.

Intanto Monica Lozzi presidente del Municipio VII posta su Twitter la nota inviata in primis a Prefettura e Sindaco nella quale si chiede di attivarsi per liberare i locali non solo di via Amulio, ma anche di altre 5 sedi occupate sul territorio.

Nell’elenco oltre a via Amulio ci sono i locali di via Taranto (Ater), via Evandro, di via Assisi 140 (Inps), di via Acca Larentia e via Marco Dino Rossi 37/a (proprietà comunale).