Home CRONACA ROMA Ostia, pedone investito e ucciso da suv: pirata della strada si costituisce

Ostia, pedone investito e ucciso da suv: pirata della strada si costituisce

Si è costituito il pirata della strada che ieri sera alla guida di un suv ha investito e ucciso un uomo a Ostia, in piazza Regina Pacis. L’automobilista, un 40enne italiano, si è presentato alla Polizia con l’avvocato ammettendo le sue colpe. Risultato negativo ai test di droga e alcol, l’uomo è stato denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso. La vittima dell’incidente, che non aveva documenti con sé, non è stata ancora identificata.

Secondo quanto ricostruito erano le 18.30 circa quando al volante di un suv ha centrato un uomo in corso Regina Maria Pia ad Ostia scaraventandolo per alcuni metri ed ha proseguito la corsa senza fermarsi a prestare soccorso. L’uomo, nonostante i tentativi di rianimazione del personale sanitario accorso sul posto, è morto poco dopo.

Immediate le ricerche del suv che è stato individuato parcheggiato in via Tagaste non molto distante dal luogo dell’incidente. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Ostia e della polizia locale X Gruppo Mare.